Whalewatching da Genova

2 €

Sconto (31,00 anziché 33), fino ad un massimo di 2 persone

Cosa proponiamo

Whalewatching da Genova: partiamo dal Porto Antico per offrire ai nostri bambini un pomeriggio di incontri emozionanti!

Cos’è il whalewatching, o avvistamento cetacei

Il Golfo Ligure fa parte del Santuario Internazionale dei Cetacei, un’area in cui i cetacei trovano un’ambiente marino a loro particolarmente favorevole e nella quale, da molti anni, vivono e si riproducono. Sono circa 50 le specie che qui possiamo trovare. Fra queste: balenottere, delfini, zifii, capodogli e stenelle.
Sulla scorta di questo, si è via via sviluppata, lungo la riviera ligure e quella francese, l’attività del whalewatching, o, se vogliamo, di avvistamento cetacei.

Come si svolge

L’escursione ha una durata di circa 4 ore con partenza dal Porto Antico di Genova (calata Mandraccio) e dopo 30 minuti di navigazione verso il mare aperto, si arriva ad una profondità di 1000/1500, dove la probabilità di avvistare è maggiore.

Da quel momento inizierà l’attività di ricerca e avvistamento. Ogni escursione è guidata da un biologo marino che racconta i dettagli della vita di questi incredibili animali e può rispondere a tutte le curiosità dei bambini. Durante l’escursione tutti i partecipanti vengono coinvolti nell’avvistamento, pazienza e costanza sono fondamentali per avere successo!

E’ indescrivibile l’emozione che i bambini provano al primo avvistamento! Vedere i delfini giocare a prora del battello, ben consapevoli di essere osservati e seguiti da un’imbarcazione amica, spesso commuove anche noi grandi.

Whalewatchgenova

Calata Mandraccio
Porto Antico di Genova
Tel. 0185 772091
info@golfoparadiso.it

Visita

Whalewatch Genova

101Card

a soli 10 euro!

La tua 101Card, valida per 12 mesi

101Card + Viviparchi 2017

a soli 20 euro!

La tua 101Card, valida per 12 mesi + la Viviparchi 2017, del valore di 24 euro

101 Card + Abbonamento a Giovani Genitori

a soli 20 euro!

*Con questa opzione, si ha diritto anche all'abbonamento a 11 numeri della rivista cartacea Giovani Genitori